Senza categoria

SUBJECTION

Premessa

Questo piccolo divertimento parodistico della letteratura rosa e dei thriller ingenui nasce qualche anno fa da un’occasione privata : colmare la distanza fra un’adolescente lontana e una zia stanca di scambiare messaggi da emigrante , tipo noi stiamo bene e così pure speriamo di te . Di qui l’idea di rimboccarle le coperte ogni sera  in modo meno  tradizionale , puntata dopo puntata . Magari riuscirà a far  addormentare  anche qualcun altro

Prossimamente

Previous post

CORREVA L'ANNO

Next post

RIDERE DI MALINCONIA

Marinella Doriguzzi Bozzo